avvisi

Avviso di selezione partecipanti al corso “Operatore Macchine Utensili”

Obiettivo del corso

Obiettivo del corso è quello di formare operatori in grado di leggere ed eseguire disegni tecnici sia particolari sia più generici. La didattica permette di acquisire conoscenze tecniche e tecnologiche per poter utilizzare le principali macchine utensili ed essere in grado di riconoscere ed utilizzare i materiali più comuni nel settore della Meccanica.

Come presentare la richiesta di partecipazione

Per partecipare al percorso formativo in oggetto gli interessati dovranno presentare entro le ore 12:00 del giorno 28 febbraio 2019 apposita richiesta compilando il modulo disponibile on line.

Il percorso formativo è articolato in lezioni teoriche e pratiche, prevede inoltre un periodo di tirocinio aziendale. Durante il corso verranno illustrati i concetti fondamentali quali:
  • conoscenza delle macchine utensili
  • disegno tecnico
  • lavorazioni alle macchine tradizionali e CNC
  • tecnologia meccanica
  • tecniche di montaggio e manutenzione dei macchinari
L’addetto qualificato alle macchine utensili opera nel settore metalmeccanico, si occupa di eseguire la lavorazione di pezzi meccanici, in conformità con i disegni di riferimento, mediante l’utilizzo di macchine utensili tradizionali e/o a controllo numerico computerizzato. Il corso consentirà di acquisire le competenze necessarie per svolgere tale attività al meglio, insegnando ai partecipanti come leggere e come eseguire disegni tecnici particolari e complessi, e desidera apprendere le basi teoriche e concettuali per poterle immediatamente applicare nelle aziende del settore. Il corso si rivolge a tutti coloro i quali intendono specializzarsi professionalmente come operatore di macchine utensili.
Tutti i nostri docenti formatori sono altamente qualificati ed esperti.
Inizio corso: Marzo 2019 Durata: 600 ore (di cui 300 ore in aula e 300 ore di stage)
COSTO: GRATUITO Certificato di Qualifica Professionale di "Operatore di Macchine Utensili" (cod. 3.9.31.06 Rep. Reg.)

Il Certificato di Qualifica Professionale regionale conseguito a fine corso è riconosciuto dal Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca, ed è valido in Italia e in tutti i Paesi Europei agli effetti dell' art. 14 della Legge Quadro n°845/78 e della L.R. n°10/1995.